Show Radio_Alla ricerca della Consapevolezza

domenica 16 ottobre 2016

Giornali e Tv: sempre più spazzatura, sempre meno informazione. La mia ultima esperienza.

Dicono che internet sia un ricettacolo di menzogne e falsità e che è l'informazione ufficiale l'unica che valga la pena di seguire. Personalmente è ormai da anni che so di questa ennesima bufala che purtroppo è ancora creduta da tanti boccaloni. 
Sul web c'è spazio per tutto, anche per la verità, cosa che non esiste nell'informazione propinata da stampa e tv. Sempre meglio quindi delle testate giornalistiche che prendono i soldini dal padrone di turno (stato, partiti, ecc...) e che MAI E POI MAI morderanno la mano che gli da da mangiare, e ci mancherebbe, scrivendo ciò che realmente accade in questa espressione geografica chiamata Italia. Giornali e Televisioni sono succubi in toto del potere ed hanno un solo scopo: compiacere chi gli elargisce il sempre più misero stipendio.
Io non leggo i giornali perchè da sempre li reputo falsi e tendenziosi, cartastraccia che non vale neppure il prezzo di copertina (sempre in aumento). Con le loro "Linee editoriali" eredi del regime fascista (vedi le veline di mussoliniana memoria), sono da sempre pronti a genuflettersi a chi gli da mangiare, lo hanno fatto da che mondo è mondo, oggi più che mai. 
Tali comportamenti sfacciatamente servili dell'informazione ufficiale, rende una nuova interpretazione del concetto di "cane da guardia" dell'informazione", che a mio avviso, va oggi intesa quale cane a guardia del potere, cioè un informazione ufficiale pronta ad azzannare chi non è allineato col pensiero del padrone, arrivando addirittura all'autocensura e all'autoepurazione pur di mantenere la propria servile fedeltà al potere. Esattamente come un cane è fedele al proprio padrone. Sinceramente cerco sempre un motivo per ricredermi dal momento che sono, mio malgrado, un inguaribile ottimista; ma dopo questo articolo ho un ulteriore motivo in più per non farlo!

Ecco ad esempio l'ultimo articolo che leggo sulla solita disinformazione sempre tesa a compiacere i nostri padroni:http://comedonchisciotte.org/non-male-primo-quotidiano-italiano-cosa-ne-pensate/

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono consentiti soltanto a chi si assume la piena responsabilità di ciò che scrive

Si è verificato un errore nel gadget